Ovale? Squadrata? Qui, qualche consiglio per scegliere la forma delle unghie più adatta alle vostre mani

forma delle unghie

Pensando alla manicure ci focalizziamo sempre sullo smalto e su quale sia la nuance più adatta al nostro stato d’animo, ma anche la forma delle unghie è importante, e può influire sulla bellezza della manicure molto più del colore. Qual è quella più adatta alla vostra mano?

OVALE: È una forma classica ma femminile, non necessita di molta manutenzione e si adatta bene a qualsiasi lunghezza d’unghia. Proprio per la sua estrema semplicità è la forma passepartout che sta bene a tutte perché si armonizza bene con ogni tipo di dito. Non essendo particolarmente ampia vi sconsiglio di decorare questo tipo di forma con disegni complicati o materiali 3D; optate per uno smalto monocolore, meglio ancora se in una nuance scura, l’effetto glam è assicurato!

forma delle unghie
forma delle unghie

SQUADRATA: La forma squadrata è un vero e proprio must-have, soprattutto per chi ama la nail art e le decorazioni (dato che il bordo libero è largo tanto quanto il letto ungueale); per essere bella necessità di continue manutenzioni con la lima. Risulta molto graziosa sulle dita affusolate, meno se le dita non sono molto lunghe (non vi preoccupate, la vostra forma top è una di quelle più giù!). Rispetto alla forma ovale qui la situazione si complica: quella squadrata è infatti la forma di più facile rottura perché i lati liberi tendono ad impigliarsi su ogni oggetto che vi capita a tiro, siatene consapevoli (!).

SQUOVAL: È una delle forme più di moda al momento, perché coniuga la particolarità dell’unghia squadrata con la praticità di quella ovale. “Squoval” infatti altro non è che l’unione delle parole “square” e “oval”, geniale no? Si realizza limando il bordo libero proprio come per la quadrata, per poi procedere stondando gli angoli in maniera vistosa. E’ una forma che sta bene veramente a tutte ma per essere armoniosa l’unghia deve essere medio/lunga.

forma delle unghie
forma delle unghie

MANDORLA: Come suggerisce il nome, questa forma prevede che l’unghia somigli ad una mandorla. La punta della “vera unghia a mandorla” è arrotondata e non appuntita, e dovete sceglierla se le vostre dita sono corte, sembreranno immediatamente più lunghe e sottili!

APPUNTITA: È la forma più richiesta in assoluto dalle nails addicted, soprattutto in Giappone e negli USA. Rientrano in questa categoria le famose unghie stiletto (tanto belle quanto scomode da portare) e tutte le forme che prevedono una punta dell’unghia molto accentuata. E’ una forma davvero difficile da manutenere ed è sconsigliata su dita corte e paffute. Per portarle con disinvoltura vi consiglio un colore chiaro che ne esalti la lunghezza.

forma delle unghie